tree-roots-color

Cos’è il movimento somatico?

È un movimento che invita alla concentrazione e ascolto del proprio corpo e del nostro stato d’animo mantenendo una mente libera, rilassata e attenta. 

Fanno parte del movimento somatico discipline come: le arti marziali così dette interne – il Tai Chi e il Ba Qua – il Qi gong, gli esercizi di Thomas Hanna, Body Mind Centering, Feldenkrais, Rolfing, Alexander Technique, lo Yoga e molte altre tecniche che stanno nascendo negli ultimi anni. 

Tutte queste discipline o tecniche hanno come scopo ultimo lo sviluppo della consapevolezza interiore e presenza tramite il movimento. 

Herbasoma offre:

  • lezioni di Allineamento Somatico di Thomas Hanna
  • corsi di Qi Gong
  • corsi di arti marziali interne: Tai Chi stile Chen e Ba Gua.

Per prenotare una lezione o per ulteriori informazioni contatta Sara tramite la pagina contact.

CHI PUÒ TRARRE BENEFICIO DALLE DISCIPLINE SOMATICHE?

  • se hai dolorini generalizzati: spesso abbiamo dolori generali di natura non patologica. Sono dovuti a tensioni muscolari croniche che non permettono una circolazione libera del sistema linfatico, circolatorio ed intercellulare. L’accumulo di metaboliti comporta dolore. Le discipline e tecniche somatiche aiutano a rilasciare le tensioni muscolari e quindi ottimizzare la funzione dei tessuti e liberarsi delle sostanze che provocano dolore. 
  • se vuoi migliorare la coordinazione e flessibilità: gli esercizi facilitano la connessione e coordinazione interna del corpo e aiutano a sviluppare un movimento libero ed aggraziato. Il rilassamento del muscolo inoltre permette al corpo di trovare la sua flessibilità naturale. 
  • se vuoi ottimizzare la tua performance in palestra: gli esercizi somatici agiscono a livello di muscoli interni. Chi fa molta attività fisica spesso lavora con i muscoli esterni e non sviluppa la coordinazione interna. Questo a lungo andare può portare a danni, microlesioni ai tessuti e degenerazione delle articolazioni. Suggerisco sempre di aggiungere almeno una sessione alla settimana di movimento somatico come il Tai chi, gli esercizi di Thomas Hanna o anche Feldenkrais o Rolfing per sviluppare un coordinamento interno, massimizzare il tuo lavoro in palestra e prevenire danni muscolari, tendinei o articolari.

 

LA VECCHIAIA SENZA DOLORI

Non dobbiamo per forza avere i dolorini della vecchiaia!

Certo forse non possiamo proprio pretendere di avere il corpo di un ventenne, ma possiamo mantenere un corpo agile, flessibile e mantenere coordinazione e grazia nel nostro movimento. 

Nel passato la nostra consapevolezza corporea era molto minima. Al giorno d’oggi siamo fortunati a vivere in una fase in cui la conoscenza del nostro corpo si sta sviluppando notevolmente.

Non è necessario andare in palestra per mantenersi agili, coordinati e liberi dal dolore. Le discipline somatiche agiscono a livello profondo e aiutano a mantenere la salute:

  • facilitano il rilassamento tonico muscolare: un muscolo tonico è un muscolo capace di contrarsi e rilassarsi come necessario. È un muscolo che, essendo rilassato, permette una circolazione libera dei sistemi circolatorio e linfatico, un libero scambio di informazioni intracellulari e del sistema nervoso. È un tessuto vivo.
  • facilitano la concentrazione: le discipline somatiche vengono sempre eseguite con l’attenzione rivolta al sentire il nostro corpo. Questo aiuta a sviluppare una consapevolezza interiore e l’abilità di concentrarci in modo rilassato. 
  • bilanciano le emozioni: le cellule del nostro corpo hanno una memoria emotiva. Alcune contrazioni muscolari croniche sono dovute alla repressione di emozioni spiacevoli che non volevamo sentire o vivere in un dato momento, o sono delle contratture che mantengono una postura di difesa. Queste tensioni a lungo andare riducono la nostra capacità di vivere pienamente la nostra vita. Con l’esecuzione degli esercizi somatici allentiamo gradualmente queste contratture permettendo il rilascio delle memorie emotive. Ascoltando con consapevolezza, ci permettiamo di riviverle e liberarle. È un processo graduale e naturale che a lungo andare permette da un lato di sentirci più in pace, dall’altro di vivere più pienamente la vita.